Crema pasticcera no glutine


Il primo passo per chiunque si accinge alla pasticceria. La crema pasticcera. Versatile, usata come ripieno o semplice dolce al cucchiaio. Al limone, all’arancia o alla vaniglia sono tante le sue sfaccettature. Oggi vi presentiamo una versione, senza glutine, aromatizzata all'arancia.

Tempo di cottura: 20 minuti



Crema pasticcera: 650g

Latte: 500ml Tuorlo: 4
Zucchero: 100g Amido mais: 50g
Buccia di ½ arancio Burro: 5g

Laviamo bene la nostra arancia. Peliamola stando attenti a evitare le parti bianche, sono amare. Ricaviamone pezzi grandi che poi saranno facilmente estraibili.
Immergiamola nel latte che faremo scaldare rasentando il bollore. Nel frattempo mettiamo i nostri rossi in una bowl e con lo zucchero li montiamo per ⅘ minuti fino a renderli spumosi, al termine dei quali, aggiungiamo la maizena setacciata. Frustiamo sino ad ottenere una crema.

Gradualmente, dopo aver rimosso l’arancia, versiamo il latte caldo nella nostra bowl avendo l’accortezza di girare continuamente. Rimettiamo il composto nel tegame, a fuoco dolce, raggiungiamo il bollore avendo cura di mescolare ininterrottamente. Ottenuto il bollore spegniamo e uniamo il burro che darà lucentezza e carattere alla nostra crema. Disponiamo la crema in una bowl coperta con la pellicola, a contatto, eviterà croste superficiali. Una volta fredda conserviamo in frigo fino all’utilizzo.

Potete sostituire il latte con quello di riso o mandorla, per gli intolleranti ai latticini, e ovviamente eliminate il burro. Quando rimettete la crema sul fuoco, per farla bollire, prestate attenzione affinchè non si attacchi. Se non siete sicuri spostatela dal fuoco, girate bene, per poi riprendete la fiamma.La crema può essere conservata per 3 giorni nel frigorifero.

Buon appetito!

テキスト