Ricetta risotto cacio e pepe


Se al buono aggiungi il fantastico arrivi al magico. Cacio e pepe con il risotto, per intenderci. Simbolo del mangiar bene italiano, partito da Roma per arrivare nel mondo. Tutte le strade portano alla cacio e pepe. Dalla trattoria alle 3 Stelle Michelin, dallo studente alla massaia, tutti lo inseguono e lo agognano. Pronti? Via! Iniziamo che ho già il languore.

Tempo di cottura: 20 minuti



Risotto cacio e pepe: ingredienti (2 persone)

Cipolla: 30g (¼) Riso: 120g (2tazze)
Burro: 10g (½cucchiaio) Parmigiano: 10g (1cucchiaio)
Pecorino: 30g (3cucchiai) Pepe: 2g
Brodo vegetale: 750 ml Olio evo q.b.
Sale q.b.

Iniziamo a scaldare il brodo. Tritiamo la cipolla. Facciamola rosolare in un tegame con l’olio ( 20g l’equivalente di 2 cucchiaini) per ⅔ minuti,dolcemente. Aggiungiamo il riso e 2 pizzichi di sale (2g) e lasciamo tostare per ⅔ minuti. Adesso bagniamo con il brodo caldo e continuiamo la cottura per 12/14 minuti. Accompagniamolo nella cottura, versiamo il brodo gradualmente e giriamo spesso.

Dopo 10 minuti già si sarà formata una cremina in superficie, assaggiamo per controllarne la cottura. Attenzione all’ ultima aggiunta di brodo. Il riso dovrà risultare cremoso e non acquoso sul finale. A fiamma, rigorosamente spenta, inseriamo il burro, i formaggi e il pepe; dovrà riposare 2 minuti prima di essere impiattato. Buon viaggio.

Fate attenzione al brodo nelle fasi finali. Se eccedete il risotto sarà acquoso. Se, tuttavia, lo fate evaporare il risotto sarà scotto. Se, dopo aver riposato, il risotto sarà troppo compatto aggiungete il brodo.Per questa preparazione io preferisco il vialone nano oppure il carnaroli.

Buon appetito!

テキスト