Pollo,Marsala e Peperoni


pollo marsala

Tempo di cottura: 15 minuti

Il pollo è la carne più consumata al mondo. Facile da cucinare, reversibile, economicamente accessibile, trova la sua collocazione tra le ricette popolari, pietanza tradizionalmente consumata dai romani per il pranzo di ferragosto, festa religiosa e laica antichissima. In questa versione, tipica della cucina romana, con i peperoni, viene lavorato con un ottimo Marsala.



Ingredienti (2 porzioni)

Pollo,marsala e peperoni
Sovracosce di pollo disossata 300g (senza pelle)2 Peperoni 200g (2)
Cipolla 40g (¼) Marsala 60g (1 tazzina di caffè)
Burro 5g (1 cucchiaino) Farina 2g (½ cucchiaino)
Sale, olio, pepe q.b.

Pollo,marsala e peperoni

Per un bilanciamento dei grassi: eliminiamo la pelle e aggiungiamo un tocco di burro.

laviamo i peperoni e tagliamoli a listarelle sottili insieme alla cipolla, attenzione a non unire i semi. Infarinariniamo il pollo, eliminiamo la farina in eccesso. In una padella scaldiamo l'olio, 1 minuto, a fuoco vivace.

Inseriamo il pollo, i peperoni e la cipolla, sale e pepe, se ci aggrada, copriamo con un coperchio e abbassiamo la fiamma al minimo.

Dopo 5 minuti il pollo è pronto, iniziamo a impiattare. Nella stessa padella aggiungiamo burro e farina, incorporiamo i due elementi, poi versiamo il Marsala. Con una spatola giriamo il composto, recuperando i grassi della cottura appena terminata (l'anima nel piatto). Serviamo la salsa , posta in un’apposita ciotola di ceramica, con il nostro prelibato piatto.
Guarniamo, a piacimento, con basilico oppure erba cipollina.

Buon appetito!

テキスト