Ricetta penne all’arrabbiata


Piatto tipico della cucina romana, schiette e sincere come il popolo romano, si preparano con pochi ingredienti dal gusto deciso. Non hanno orari, sono versatili. Io ho ricordi di mezzanotte con gli amici, giocando a carte nel periodo natalizio, in compagnia del loro profumo. Languore? Penne all’arrabbiata.

Tempo di cottura: 15 minuti



Penne all’arrabbiata : ingredienti (2 persone)

Penne: 200g Pomodoro passato:300g
Aglio: 6g (1 dente senza anima) Prezzemolo: 5g (2 steli)
Peperoncino: 1g Olio evo q.b.
Sale q.b.

Procedimento

Prepariamo un battuto con l’aglio e, per una buona riuscita, realizziamolo omogeneo. In un tegame lasciamo soffriggere l’aglio con l’olio (15g l’equivalente di 3 cucchiaini). Quando inizia a “suonare” uniamo il pomodoro avendo cura di ripulire il contenitore con una tazzina d’acqua. Aggiungiamo 2 pizzichi di sale (3g). Facciamo cucinare il pomodoro a fuoco lento, giusto il tempo di far bollire l’acqua per la pasta (2l acqua e 14g di sale grosso l’equivalente di 1 cucchiaio).

Quando l’acqua bolle immergiamo la pasta, tratteniamo un mestolo di acqua di cottura per la nostra salsa. È al dente? Scoliamola e mantechiamola in padella con il prezzemolo e il peperoncino. Arrabbiatevi con gusto.

Dal secco al fresco, in commercio ci sono numerose varietà di peperoncino. Per una gestione efficace di quest’ultimo provatelo e regolatevi in base al vostro gusto. lo lo aggiungo alla fine per rispettarne la fragranza e l’armonia.

Buon appetito!

テキスト